La Pallamano Follonica continua il suo percorso tra sport e integrazione. Aprire le porte della palestra anche a chi in questi momenti di grandi difficoltà economiche non può permettersi di pagare l’iscrizione e ai bambini figli di immigrati che con lo sport possono integrarsi appieno nella comunità locale è il piano ideato dalla società del Golfo. Un progetto senza dubbio importante ma anche complicato da mettere in pratica eppure l’anno scorso la Pallamano Follonica ha dimostrato di riuscire nel suo intento con professionalità e serietà. Non è mancato il sostegno, fondamentale, degli sponsor in particolar modo dell’impresa Arcobaleno, che anche per questa stagione ha rinnovato il suo impegno permettendo alla società di realizzare un progetto ancora più solido e duraturo. Altro importante partner della società il Comune di Follonica che ha dato il patrocinio al progetto l’anno passato e dovrebbe confermarlo anche per la nuova stagione. “La Pallamano Follonica Starfish – spiega il presidente Stefano Niccolai – con tutti i suoi dirigenti e con gli imprenditori locali che hanno sposato la nostra causa, ha dimostrato di saper organizzare, con modalità più vicine alle criticità odierne, una attività sportiva completamente gratuita non solo per  tutti coloro che si trovano in vera difficoltà economica ma anche per chi deve cercare di integrarsi,  a loro la Pallamano ha dato tanto non solo dal lato sportivo ma anche e sopratutto in questo caso dal lato umano. Questo è quello in cui abbiamo creduto l’anno scorso e in cui crediamo ancora di più oggi sia io che Alberto Cornacchini manager della Arcobaleno Impresa Edile di Follonica che sostiene l’attività promozionale sportiva facendosene carico al posto di chi non riesce a permettersela. L’Arcobaleno è molto vicina alla realtà locale dove nasce e lavora, dimostrando non solo di sostenere i ragazzi del territorio ma cercando di dare lavoro alle aziende del territorio dagli idraulici, elettricisti, carpentieri, così da non disperdere le energie economiche e finanziarie del territorio”. Per  dare più forza al progetto la Pallamano ha richiesto la possibilità di avere due allenatori qualificati per continuare ad andare nelle scuole cittadine ad insegnare questa disciplina e nel contempo aiutare gli insegnanti nel loro impegno quotidiano. “L’anno passato abbiamo registrato numeri importanti: 750 ore di insegnamento gratuito nelle scuole elementari e medie di Follonica, 12 giornate di allenamenti gratuiti per i ragazzi, 160 bambini dai 6 agli 11 anni che hanno iniziato l’attività e 40 iscritti alle lezioni gratis del sabato mattina. Per informazioni sui corsi chiamare il 328 22 533 61, lo 0566 95 90 60; oppure visitare il sito www.pallamanofollonica.com

Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.