Domenica 16 ottobre comincia il campionato di serie A2 sotto la guida di Massimiliano Gabrielli.

FOLLONICA. Come già anticipato dal vice presidente della Pallamano Follonica, Cecchini al Casello idraulico, saranno i giovani del proprio bacino la base su cui la società ha deciso di lavorare. E questo vale sia per la Starfish Handball School che per la prima squadra. Si tratta di una scelta che è maturata nel corso degli ultimi dieci anni in cui la pallamano Follonica ha lavorato per ricreare un gruppo e un’identità. È proprio l’identità, la maglia, la città di Follonica che i dirigenti vogliono fortemente.

Proposito accolto con grande interesse dal sindaco Andrea Benini, che ribadisce e sottolinea il concetto di identità, riconoscendo alla società biancoazzurra un grande valore organizzativo, oltre al merito di aver alzato l’asticella delle tipologie delle manifestazioni all’Handball Arena del Palagolfo, grazie anche alla grande capacità organizzativa di tutti coloro che collaborano all’interno della Starfish.

«Un salto di qualità storico, con la prima manifestazione dell’ottobre 2014 Italia-Macedonia, che ha fatto sì che tutte le altre società sportive cominciassero a dire forse questo è il modello, il punto di riferimento, su come si organizzano le manifestazioni importanti nella nostra città» sottolinea il sindaco Andrea Benini.

«In passato ci siamo serviti dell’apporto di elementi esterni, proprio in attesa di crescere i nostri ragazzi, – ribadisce il vice presidente Cecchini- ora è giunto il momento di mettere in atto il progetto giovani, quindi da una parte ci siamo affidati al tecnico emiliano Eros Oriani, allenatore di alto livello e nota esperienza, che ha abbracciato con entusiasmo il progetto, mentre la formazione che militerà in serie A2 sarà seguita da Massimiliano Gabrielli, un tecnico che non ha bisogno di presentazione e del cui valore siamo già consapevoli».

Il prossimo campionato di serie A2 è quindi alle porte: la competizione prenderà il via domenica 16 ottobre alle 18, con la formazione follonichese che sarà impegnata contro il Modena.

Per quanto riguarda la Starfish Handball School il numero crescente di iscritti permetterà di partecipare a più campionati: da seguire saranno gli Under 12-14 e 16 maschile, Under 14 e 16 femminile.

da ‘Il Tirreno’ del 9 ottobre 2016

Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.